Dio?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dio?

Messaggio Da Ultimotemplareterra il Lun Nov 24, 2008 1:18 am

Io non credo che si possa parlare di Dio cercando di usare la logica ed il raziocinio puro.
Se se sente una unione con il tutto, si nota che il nostro punto di vista è parziale ed il caos apparente delle cose è dovuto al fatto che siamo infinitamente piccoli rispetto ai grandi equilibri che regolano il tutto, la domanda sembra perdere un senso.
Vedo questa entità di nome Dio in tutto quello che esiste.
Al di la della vita e della morte e dell'eternità stessa.
Le emozioni ed i pensieri sono vibrazioni che condensate potrebbero essere la materia stessa.
Non è un caso che si parla di verbo.
Di volontà come energia che permette di compiere un azione anche nella materia più fredda.
Io penso che chi non vede questo grande organismo che regola il tutto e che comprende tutto non vede Dio.
Il concetto delegato dalla società e dall'evoluzione sociale umana non ha a che fare con tutto questo.
sembra cosi evidente questo se si osserva senza l'ausiglio dell'arroganza della mente razionale.
Con queso non dico che bisognerebbe abbandonare il lato sinistro del cervello, occorrerebbe arrivare al contrario ad una compresnione della parte emotiva ed interna all'uomo stesso per poter avvicinarsi alla comprensione di una entità cosi lontana quanto intrinseca nella vita stessa della vibrazione. Very Happy

Ultimotemplareterra

Maschile
Numero di messaggi : 42
Età : 45
Località : Lissone (Milano)
Occupazione/Hobby : Perito chimico / Ricercatore
Data d'iscrizione : 24.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum