Paradossi: Due specchidi fronte si riflettono all'infinito?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Paradossi: Due specchidi fronte si riflettono all'infinito?

Messaggio Da stefano24 il Mer Dic 03, 2008 5:41 pm

In teoria sì (avendo un tempo infinito a disposizione), ma alcuni problemi di ordine pratico rendono la prova impossibile. Nessuno specchio, per cominciare, riflette il 100 per cento della luce. Se anche ne riflettesse il 99 per cento, dopo circa 70 riflessi rimarrebbe solo il 50 per cento della luce, dopo 140 riflessi soltanto il 25 per cento, e così via.
Inoltre gli specchi dovrebbero essere perfettamente paralleli, il che è praticamente impossibile. Ci sarebbe sempre una leggera disparità nella posizione dell'uno rispetto all'altro e così, spostandosi a ogni riflessione di un poco, l'immagine finirebbe per essere proiettata fuori dagli specchi.

stefano24
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 153
Età : 34
Località : roma
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

E' vero che...

Messaggio Da stefano24 il Mer Dic 03, 2008 5:47 pm

...una mosca può fermare un treno?
Nel momento dell'urto, la mosca si ferma per un istante e in quel preciso attimo, se la mosca fosse un oggetto assolutamente rigido, anche il treno risulterebbe fermo, come avviene per due palle da biliardo nel momento in cui si scontrano. In realtà, la mosca non è un corpo rigido, e appena entra a contatto col treno comincia a comprimersi, fino a spiaccicarsi o a rimbalzare in direzione opposta.
...guardando lontano nello spazio, potremmo veder nascere la Terra?
No, anche se è vero che guardare lontano nel cosmo significa, in un certo senso, andare indietro nel tempo. La luce, infatti, si propaga con una velocità molto elevata, ma finita: quasi 300 mila km/s. Guardando una galassia lontana la vediamo com'era milioni o miliardi di anni fa, quando partì la luce che oggi ci raggiunge.
Le immagini di ciò che accade sulla Terra, al contrario, si allontanano da noi e viaggiano nello spazio verso altri mondi. Solo nel caso in cui la geometria dell'universo fosse circolare si potrebbe pensare, prima o poi, di rivederle dopo che hanno fatto l'intero giro del cosmo.
...l'acqua calda gela più in fretta?
In certe condizioni sì. Considerati due recipienti uguali, l'acqua inizialmente più calda subisce una maggiore evaporazione. Ciò accelera il suo raffreddamento e riduce la quantità di liquido presente. I due recipienti, allora, convergono verso una condizione di eguale temperatura. Quando questa è raggiunta, gelerà un po' prima il liquido che si è ridotto di quantità, ossia quello che era inizialmente più caldo. Il fenomeno, però, si verifica se la differenza di temperatura iniziale tra i recipienti non è troppo accentuata (meno di 40 gradi).

stefano24
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 153
Età : 34
Località : roma
Data d'iscrizione : 23.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum